“Politica e mafia sono due poteri che vivono
sul controllo dello stesso territorio:
 o si fanno la guerra, o si mettono d’accordo”
(P. Borsellino, in CPAMI, 139).

“Ora tu mi informi che hai un contatto Politico di buon livello,
che permetterebbe di gestire molti e grandi lavori,
 e prima di continuare tu volessi sapere cosa ne penzo io:
Ma non conoscento non posso dirti niente,
ci vorrebbe conoscere i nomi?
E sapere come sono loro combinati?
Perché oggi come oggi non c’è da fidarsi di nessuno, 
possono essere Truffardini?
possono essere sbirri?
possono essere infiltrati?
e possono essere sprovveduti?
e possono essere dei grandi calcolatori,
mà se uno non sà la via che deve fare,
non può camminare,
come io non posso dirti niente”
(da un “pizzino” di Bernardo Provenzano al latitante mafioso Salvatore Genovese,
datato 1 ottobre 1997).
Citazioni tratte da
Vannucci
La governance mafiosa
(il link  non esiste più sulla rete)